Idee e consigli per ridurre lo stress all fine della giornata

Share the love...
Idee e consigli per ridurre lo stress all fine della giornata

Impegni lavorativi e personali, scadenze e preoccupazioni, problemi da risolvere: tanto lo stress accumulato alla fine di una giornata. Per non quantificare quello che si accumula giorno dopo giorno, settimana dopo settimana… tanto da arrivare al punto di non poterne più.

La sensazione di voler lasciare tutto e scappare lontano, ricominciare un’altra vita, vendendo spremute fresche di limone su una spiaggia ai Tropici è passata per la mente di tutti prima o poi. Chi non ha almeno una volta pensato alla fuga da tutto?

Lo stress può diventare una vera e propria patologia, di cui sono affette sempre più persone, a causa di ritmi di vita frenetici a cui sembra non si riesca a mettere un freno e di aspettative sempre più alte sul piano personale, affettivo e professionale. Il risultato? un carico di pressione e tensione apparentemente insormontabile, che sembra non avere fine e di fronte al quale ci si sente spesso inadeguati o disarmati.

Esiste un modo per vivere meglio, per alleggerire la pressione e diminuire il carico che grava sulle spalle?

STRESS E VITA QUOTIDIANA

STRESS E VITA QUOTIDIANA: UN RAPPORTO NON SEMPRE FACILE DA GESTIRE

Lo stress, che fino ad alcuni anni fa sembrava investisse solo determinate tipologie di persone (manager di alto livello, persone con problemi piscologici o fisici di una certa entità), oggi è comune a quasi tutti gli esseri umani.

Un impiegato che trascorre 8 ore alla scrivania ha le stesse probabilità di soffrire di stress, di un amministratore delegato in un’azienda con centinaia di dipendenti.

Le aspettative sul proprio operato si innalzano sempre di più, le pressioni psicologiche anche nella sfera privata si intensificano. Basti prendere come esempio un genitore separato che vive da solo, per comprendere il carico di responsabilità e doveri a cui deve ogni giorno fare fronte.

Le ragioni che causano stress cronico sono innumerevoli e la loro gestione a volte è molto complicata.

Tanti piccoli gesti o prodotti specifici con effetto rilassante che, alla fine della giornate possono alleviare lo stress e che, da chi li ha provati, sono stati valutati efficaci. Vediamoli nel dettaglio.

COME RITROVARE IL BENESSERE MENTALE E FISICO, ALLA FINE DELLA GIORNATA

Lo stress provoca tensioni a livello muscolare e nervoso ed è per questa ragione che è necessario intervenire laddove i suoi effetti si fanno sentire.

Innanzitutto è importante che alla fine della giornata tentiamo di lasciare da parte pensieri e preoccupazioni, e proviamo a dimenticarci dei piccoli eventi che hanno gravato sul nostro livello di stress e sugli stati d’ansia che ne conseguono.

Per aiutare a combattere il tuo stress, devi partire infatti da un atteggiamento differente. I problemi, se ci sono, restano tali sia se li affronti con tensione, sia se provi ad affrontarli con il sorriso. La seconda opzione tuttavia, ti permetterà di vedere la situazione da una prospettiva differente e meno gravosa.

DALLA CAMOMILLA AL CBD PER STRESS E ANSIA: I MIGLIORI RIMEDI PRIMA DI ANDARE A DORMIRE

Sono molti i metodi per allentare lo stress e l’ansia e ritrovare un po’ di benessere, per alleggerire il carico di pensieri e preoccupazioni e riuscire nello stesso tempo anche a dormire meglio.

Tra ciò che potresti provare ci sono:

  • Prodotti a base di CBD, derivati della cannabis terapeutica
  • Tisane a base di camomilla, passiflora, valeriana
  • Esercizi di respirazione
  • Attività fisica
  • Meditazione

Le proprietà del CBD possono rappresentare un valido supporto per combattere stress e stati di ansia.
Il CBD infatti si relaziona con il sistema endocannabinoide presente nel nostro organismo e invia messaggi al sistema nervoso. Il sistema endocannabinoide è responsabile infatti di diverse funzioni del nostro corpo:

  • A livello nervoso e muscolare
  • Neurologico
  • Immunitario…etc

Molti studi si concentrano sul CBD contenuto nella canapa e i suoi potenziali effetti nel supportare il naturale processo di rilassamento iniziato dal sistema endocannabinoide. Lo stress, come si sa, influenza il nostro organismo sia a livello psicologico, che fisico, portando con se molte problematiche, tra le tante ci sono alterazioni della frequenza cardiaca o un’alta pressione sanguigna. Molti scelgono di affiancare alle terapie mediche anche integratori naturali, che si possono trovare in commercio sotto diverse forme.

Il CBD si adatta a diversi tipi di esigenze, si possono trovare creme, oli, unguenti oppure liquidi da svapare, che possono rappresentare una valida soluzione per distendere lo stress accumulato. Altri prodotti, più comunemente usati, sono anche quelli a base di camomilla, passiflora o valeriana, calmanti e rilassanti naturali che non sortiscono effetti collaterali. Una tisana alla sera può aiutare infatti a ridurre le tensioni e nel lungo periodo a conciliare il sonno e a sentirsi meglio.

Nervi e muscoli accavallati o contratti a causa dello stress, infatti, creano una riduzione della vascolarizzazione e rallentano il flusso sanguigno nelle zone interessate. Agire immediatamente significa evitare che la situazione possa generare patologie e complicazioni più serie.

stress and cbdLa respirazione svolge un ruolo molto importante per la gestione degli stati di stress. Concediti ogni sera qualche minuto per rallentare il respiro, immettendo lentamente aria ed espirando fino in fondo.
Avvertirai una sensazione di benessere quasi immediata, che ti farà percepire una tensione minore e ritrovare un po’ di relax. Sarai così pronto per una sana dormita e per ricaricare le tue energie, prima di affrontare una nuova e impegnativa giornata. Puoi eseguire esercizi di respirazione da sdraiato sul letto, prima di addormentarti.

Dagli studi condotti da molti specialisti ed esperti nella gestione dello stress, si evince che l’attività fisica svolge un ruolo fondamentale. Prenditi del tempo ogni giorno per svolgere un po’ di allenamento. Qualunque sia la tua scelta, potrai scaricare le tossine accumulate nel corso della giornata e avvertire una piacevole sensazione di leggerezza.

Qualunque sia la disciplina, possono bastare anche 20 minuti ogni giorno, per riattivare la circolazione sanguigna e ossigenare i tessuti. Lo stress svanisce in poco tempo e il benessere è assicurato.

I risultati di una ricerca pubblicata sul Journal of Medicine, sembrano concordare sul fatto che anche la meditazione possa essere un valido sistema per eliminare lo stress. Puoi dedicare alcuni minuti al giorno per lavorare sul modo in cui ti rapporti con i tuoi pensieri e le tue emozioni. Anche la meditazione si basa sulla regolazione del respiro, attraverso la gestione del diaframma e dei muscoli del torace.

Per ridurre lo stress è molto utile anche seguire alcune tecniche di rilassamento, come quella di stringere forte le mani fra loro per alcuni secondi, per poi rilassarle. Questo movimento eseguito per tre o quattro volte, è molto efficace nell’allentare la tensione. Puoi fare lo stesso con le braccia, le gambe e i piedi.

GESTIRE LO STRESS AIUTA AD AFFRONTARE MEGLIO I PROBLEMI

Si tratta principalmente di una questione mentale, ovvero del modo in cui affronti i momenti di tensione o di preoccupazione durante la tua giornata. Imparare a vedere le cose con distacco è la prima regola per evitare che lo stress prenda il sopravvento.

Un’attitudine positiva verso quello che ti accade aiuta a prevenire gli stati di stress e a vedere la soluzione ai problemi con maggiore lucidità. Infine non bisogna mai pensare di essere gli unici a dover sentire il peso di determinati pensieri, doveri o tensioni.

Share the love...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Welcome!

Please verify your age