Anni d’argetno: CBD per anziani e segreti per vivere meglio

Share the love...
Anni d’argetno: CBD per anziani e segreti per vivere meglio

È molto frequente pensare che i prodotti a base di CBD derivati dalla canapa possano essere assunti o utilizzati da chi è ancora giovane, dai cosiddetti millenials per intenderci.
In realtà questo argomento è da osservare da un altro punto di vista. Infatti i possibili benefici che il CBD può apportare non riguardano solo i giovani, gli atleti a livello agonistico o chi, comunque, svolge attività fisica intensa.

Le ricerche si stanno focalizzando molto sul CBD e sulle persone con problemi di dolore cronico, ansia, stress e disturbi di varia tipologia e intensità. Sembrerebbe infatti che il CBD possa dimostrarsi un valido supporto per raggiungere il generale benessere del corpo sia a livello mentale che a livello fisico.

Molti ritengono che il CBD possa supportare:

  • La gestione di alcuni stati infiammatori.
  • La gestione degli stati di ansia e stress, rappresentando un valido aiuto per sentirsi meglio a livello psicologico.
  • La gestione dei ritmi del sonno, fondamentale durante la terza età e che spesso può essere problematico. I prodotti a base di CBD possono potenzialmente supportare questo processo di rilassamento del corpo, sia a livello fisico che psicologico.
  • Il ritrovamento del benessere generale, con la scoperta di una nuova e vitale energia. Sentirsi utili e attivi, ancora operativi nel vivere la terza età serenamente e all’insegna del benessere è oggi importante. In questo modo si può godere di tutta la bellezza che questi anni felici possono rappresentare.

Senza dubbio, con l’età qualche acciacco si presenta e il logorio naturale è inevitabile, ma certamente ritardabile e gestibile nel migliore dei modi.

Di segreti per vivere meglio la terza età ve ne sono innumerevoli e, volendo semplificare, si possono sintetizzare con i seguenti punti principali:

  • Prevenzione
  • Sana e corretta alimentazione
  • Regolare e costante attività fisica
  • Continuo esercizio e allenamento mentale
CBD PER ANZIANI

PREVENZIONE: È SEMPRE MEGLIO CHE CURARE

Studi e ricerche medico scientifiche hanno permesso di approfondire la conoscenza per mettere a disposizione di tutti innovazioni e facilità di fruizione. I servizi e gli esami diagnostici disponibili per un check-out completo, sono alla portata di tutti e estremamente dettagliati.

Molti esami di controllo sono ammessi nei programmi di prevenzione gratuita, altri si possono eseguire in regime pubblico o privato, altri ancora garantiti dalle assicurazioni sanitarie preventive, pagate negli anni del ciclo lavorativo.

Un controllo al presentarsi dei primi segnali, è la miglior soluzione per prevenire, anticipando l’insorgere di piccole problematiche legate all’età. Un controllo generale, da concordare con il tuo medico curante, permette infatti di intervenire con tempismo, qualora si presentassero piccole disfunzioni di varia natura.

La prevenzione è considerato il primo vero segreto per vivere al meglio la terza età. Dedicare del tempo alla prevenzione, significa poter risolvere i piccoli e inevitabili acciacchi, prima che si possano trasformare in complicazioni o patologie più serie.

ALIMENTAZIONE

Inappetenza e momenti di non facile o immediata digestione, sono certamente i segnali che l’età avanza, pertanto una maggiore attenzione si rende necessaria anche per quanto riguarda l’alimentazione.

Una dieta bilanciata dal punto di vista nutrizionale è la strada migliore da percorrere che permette ancora di poter cedere a qualche golosità di tanto in tanto, senza doverne pagare le conseguenze.

Alimentarsi correttamente favorisce anche la qualità del sonno che è una parte importante da non trascurare: dormire bene è infatti un vero toccasana. I prodotti naturali possono aiutare infatti a rilassarsi e a conciliare i tempi del riposo, oltre che a rinforzare le difese immunitarie, senza creare dipendenza.

Stimolare il sistema immunitario è fondamentale, specialmente quando si tratta di persone più anziane. Molto importante, è anche mantenere il corpo forte, integrando acidi grassi essenziali, come l’Omega 3.

ATTIVITÀ FISICA

Bilanciare una regolare e corretta attività fisica, che non preveda carichi di lavoro eccessivi, è fondamentale per mantenersi in forma e in salute negli anni d’argento.
Dedicarsi a trascorrere qualche ora passeggiando all’aria aperta, o eseguire degli esercizi quotidiani fa pene non solo al corpo ma anche allo spirito.

Il tono muscolare necessita di un continuo stimolo, stando a quanto alcuni studi clinici sembrerebbero dimostrare. Il sistema nervoso ha bisogno di continue sollecitazioni e stimoli e del supporto che deriva dal corretto funzionamento del sistema endocannabinoide.

Stare in forma è collegato al concetto di prevenzione, per riuscire a rimandare più possibile eventuali malattie neurodegenerative (come il morbo di Alzheimer) ad esempio, o a rallentarle.

ALLENAMENTO MENTALE

Esiste una vasta gamma di soluzioni per rimanere attivi dal punto di vista mentale, dal dedicarsi ad attività come il classico cruciverba, al gioco della briscola con gli amici. Anche la mente va tenuta in costante allenamento.

Rimanere, inoltre, connessi con il mondo che abbiamo vissuto più o meno intensamente è un segreto fondamentale e da tenere presente per vivere al meglio gli anni d’argento. Le relazioni sociali possono certamente migliorare la qualità della vita, da giovani e da adulti.

Seguire un hobby, iscriversi all’università della terza età, leggere libri e dedicarsi a passioni trascurate in età adulta e durante gli anni lavorativi. Si tratta sicuramente di metodi che tengono il cervello allenato e vigile.

SINERGIA DI ELEMENTI PER VIVERE SEMPRE MEGLIO

Riassumendo, gli anni d’argento sono un momento di grande intensità, da vivere con spensieratezza e consapevolezza. Non bisognerebbe mai sottovalutare l’importanza di tutti gli aspetti trattati, oltre che consultare sempre il proprio medico prima di iniziare qualsiasi tipo di trattamento o cambiamento delle proprie abitudini fisiche o alimentari.

Share the love...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *